Riva Valdobbia

Crisi Regione, documento 18 consiglieri

Accantonata per ora l'ipotesi di una mozione di sfiducia costruttiva nei confronti della presidente della Regione Nicoletta Spelgatti, alcuni gruppi presenti in Consiglio Valle hanno siglato un documento politico che apre un percorso di confronto all'interno del mondo autonomista per una nuova maggioranza regionale. Il testo che riporta 18 firme (Alpe, Uv, Uvp, Pnv, Stella Alpina ed Emily Rini) sottolinea, tra l'altro, la necessità di un ruolo attivo dei movimenti per la definizione di una piattaforma politica di medio-lungo periodo. Dalla prossima settimane sarà definito un calendario di incontri tra le varie commissioni politiche. In vista di questa fase di consultazione l'Union Valdotaine, dopo il congresso di sabato scorso, potrebbe accelerare i tempi di costituzione del Comité fedéral, rendendolo operativo già entro la fine della prossima settimana o l'inizio di quella successiva.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie